Giardini di Pietra Project: |LATO BLU| il nuovo brano!

|LATO BLU| il nuovo brano dei Giardini di Pietra


|LATO BLU| È il nuovissimo brano dei Giardini di Pietra Project. È un pezzo scritto dopo un viaggio nello specchio, condito con atmosfere liquide a con parole che rimandano a “un fiore che non ha più paura della notte”.

L’elettronica utilizzata rimanda alle atmosfere tipiche di Blade Runner e le classiche musiche elettroniche degli anni 90.
Contrapposta ad essa possiamo sentire il sax di Giulia Barba. Fanno da sottofondo a un testo, quello di un’anima che si schiude al mondo.

LATO BLU, raccontato dai suoi autori:


Ecco cosa pensa Petra Dotti: “Lato Blu raccoglie le impressioni vissute durante un viaggio onirico. Una sintesi di ciò che sento, un distillato del mio sé artistico. Una piacevole ipnosi”

E Carmelo Giacchino: “Lato Blu è l’insieme di mondi complementari. Immergendoti negli elementi lo spazio eterico si materializza”

Il brano è disponibile dagli store online dal 26 novembre 2020.

Il video verrà invece pubblicato il 3 dicembre dello stesso anno, e sarà visibile a questo link

Dal 20 novembre potrete vedere sul nostro sito, in anteprima assoluta, il video con 4 estratti da questo nuovo lavoro.

Come è nato il progetto I Giardini di Pietra

I Giardini di Pietra nascono in uno studio di registrazione, a Bologna, dopo l’incontro tra Petra Dotti e Carmelo Giacchino nel 2016.
“Project”, aggiunto successivamente, sta a indicare un progetto musicale vero e proprio. È impossibile ricondurli a un singolo genere. Il loro eclettismo acustico consente loro di rientrare nel cantautorato melótronico, evocativo, alchemico ed elettronico.
Il progetto ruota principalmente attorno alla chitarra e alla voce di Petra Dotti, alla batteria e al cajòn di Mario Impara e al produttore e fonico Carmelo Giacchino, il quale processa con maestria ed estrema precisione il tutto.
Meritano però una menzione i tanti musicisti che hanno più volte collaborato al progetto musicale. Ricordiamo la chitarrista Irene Elena (che con il gruppo ha pubblicato il loro ultimo EP live in studio “Ora e Qui”), Andrea Lamacchia, Mirko Giocondo, Alessio Mereo (registrazioni di contrabbasso e basso elettrico) e Alessandra Krüsi (flauto traverso).

Gli artisti dei Giardini di Pietra

Petra Dotti
La carriera di Petra incomincia nel 2000 con il progetto musicale Punto.exe insieme al compositore Simonluca Laitempergher, con il quale pubblicherà due album. Successivamente, nel 2005, fonda la band pop rock Callister & Lucille e ci rimane per i successivi due anni. La sua musica è un continuo di evoluzione e sperimentazione: spazia dal rap al canto melodico, dal rock al pop elettronico, dall’italiano all’inglese. Ha poi pubblicato due dischi tra il 2009 e il 2015con il gruppo Oh!theladystone. Dal 2016 è impegnata con i Giardini di Pietra.

Mario Impara
Appassionato di batteria sin dall’adolescenza, Mario si fa le ossa con pop, garage rock, blues e stoner. Ha la possibilità di suonare e pubblicare con: Psycho Critters, Universal Key, Progenia, Suicidio dell’Uomo Falena, Shistonero.

Carmelo Giacchino
Carmelo Giacchino è musicista dal 1988 e produttore musicale dal 1996. Fonico live e in studio, dal 2016 collabora con Petra Dotti nei Giardini di Pietra come arrangiatore, produttore e fonico.

Share:

Leave a Reply

Powered by All Marketing Web - 2019 tutti i diritti sono riservati